Produzione

Produzione

Kevin Grevioux di Underworld venduto la sceneggiatura originale a Lakeshore Entertainment nel 2010. Sulla base della sua Darkstorm Studi di graphic novel dello stesso nome. Lakeshore, una società indipendente di Los Angeles società di produzione che ha prodotto anche il film Underworld, ha portato Stuart Beattie a bordo di ri-scrivere e dirigere nei primi mesi del 2011. Nel novembre 2011, è stato confermato che le riprese del film si svolgerà a Melbourne e che l’Australia Hopscotch Caratteristiche co-produrre il film con la riva del Lago.

È stato annunciato il 7 ottobre 2011, Aaron Eckhart dovrebbe svolgere il ruolo di capofila. Eckhart ha descritto il suo carattere così: “Frankenstein è un intelligente, evoluzione dell’uomo, e che egli è raffigurato in questo film, di sicuro.” Nel novembre 2011, Yvonne Strahovski stata scelta per interpretare la protagonista femminile, uno scienziato che lavora per rianimare i morti, mentre Miranda Otto è stato lanciato come la regina dei gargoyle. Bill Nighy, il film gioca la villain, il quale ha descritto come un “Brutto pezzo di lavoro; uno degli angeli discesi con Satana.” Eckhart e Otto addestrato per tre mesi con esperti di arti marziali Ron Balicki e Diana Lee Inosanto in Filippino arte marziale di Kali per le loro scene di lotta.

La fotografia principale febbraio 27, 2012, sulla base delle Docklands Studi di Melbourne. Le riprese si è verificato a Victoria, in Australia, su un periodo di dieci settimane, con più scene girate a Ormond College. Il film ha creato più di 500 posti di lavoro per il cast e la troupe.

Rilascio

L’uscita del Nord america è stato originariamente fissato per il 22 febbraio 2013, e si è spostato dalla sua data di uscita originale di febbraio 22, 2013 al 13 settembre 2013. Nel febbraio 2013, è stato annunciato che il film sarebbe uscito in 3D. Nel mese di aprile 2013, la data di rilascio è stata successivamente spostata dal 13 settembre, 2013, gennaio 24, 2014. Il film ha visto la sua prima mondiale a Buenos Aires il 20 gennaio 2014, dopo che è stato rilasciato in 23 paesi tra il 22 gennaio e il 24 gennaio. E ‘ stato rilasciato in altri nove paesi tra il 29 gennaio e il 31 gennaio. Il 17 settembre 2013, è stato annunciato che il film sarebbe digitalmente rimasterizzato e pubblicato in formato IMAX.

 

Reception

Risposta critica

Su Rotten tomatoes, ha un 3% di gradimento e un punteggio medio di 3.1/10. A base di 87 recensioni, il consenso generale è: “Forte, incoerente, e drammaticamente svogliati, I, Frankenstein è un modo estremamente noiosa avventura fantasy che non riesce a generare molto entusiasmo o interesse nei suoi personaggi.” Su Metacritic, il film mantiene un 30 (su 100) sulla base di 20 critici, che indica “generalmente sfavorevole giudizi”. In CinemaScore sondaggio, il pubblico del cinema ha dato al film una media di “B” da A+ a F scala.

Mike McCahill del Guardian ha dato il film 2 stelle e Total Film ha dato anche il 2 stelle. Tra i film tre recensioni positive su Rotten tomatoes è stata Ben Sachs, che ha detto del film “Il romanzo premessa rapidamente cede il passo a un sacco di azione caotica, anche se ci sono numerosi incidentali piaceri di tutto.”

Box office

Negli Stati Uniti e In Canada, il film è uscito in un totale da 2.763 teatri dei quali in 3D e IMAX composto per il 95% del totale teatri. Ottenuto 8,6 milioni di dollari nel suo weekend di apertura, che è stato al di sotto delle aspettative. Circa il 65% degli incassi è venuto da proiezioni 3D. Nonostante la sua deludente apertura in Nord America, ha tuttavia avuto un successo l’apertura in Russia con $6,3 milioni di euro da 1,846 schermi. Alla fine del suo teatrale correre, il film ha incassato un totale di $19 milioni di euro in Nord America e di 52 milioni di dollari altrove, per un totale mondiale di $71,1 milioni sorpassando i suoi 65 milioni di dollari di budget.

Potenziale sequel e Malavita crossover

Altro dubbio è stato gettato su di un sequel a causa del film fiacco box office di prestazioni, anche se Kevin Grevioux, creatore della graphic novel e la Malavita serie di film, in precedenza, aveva espresso interesse in più di I, Frankenstein, il film di un mondo sotterraneo crossover film. Ha dichiarato in una pre-release intervista che, in una prima versione della sua sceneggiatura, Kate Beckinsale avrebbe fatto una post-crediti cameo come Selene e che non ci sarebbe stato Inferi uova di Pasqua, ma nessuno di questi è stato utilizzato. Le versioni successive della serie come il quinto film intitolato Underworld: il Sangue delle Guerre, che è stato rilasciato a livello internazionale 24 novembre 2016, e negli Stati Uniti il 6 gennaio 2017, non ha mostrato alcuna cross-over di temi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *